Maggioranza in crisi

Anche nella seduta del Consiglio Comunale del 28 gennaio continua lo scontro della politica pastoranese che continua a far parlare di sé non per i fatti legati alla vita sociale. Infatti, in tale seduta si è assistito a uno scontro di idee tra due componenti della maggioranza, l’assessore Monica Morra ed il Presidente del Consiglio Comunale Massimo di Nuzzo, portando un ex consigliere comunale Gaetano Di Gaetano a chiedere alla maggioranza di arrivare ad una riflessione rapida e concisa per il bene del paese. Nel suo intervento ha voluto precisare che tutti i componenti de “Il Paese che vorrei” hanno voluto affrontare questa esperienza politica dove per alcuni di loro è stata la prima volta ma eravamo anche consapevoli del gravoso compito a cui eravamo chiamati ma sicuramente il compito principale è quello di fare sempre una corretta opposizione. Inoltre ha ribadito il dovere per conto de “Il paese che vorrei” di chiedere a questa maggioranza di liberare Pastorano e soprattutto i Pastoranesi da questa gabbia politica in cui hanno chiuso idee e principi. Conclude con la frase: “Chiediamo a tutti di fare un passo indietro, tutti capiranno e di non riservare per le prossime elezioni amministrative nuovi accordi con idee solo capaci di illudere i pastoranesi”.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post