Grande intesa tra Asd Veloclub e Unpli di Caserta

Di recente è stato sottoscritto un importante protocollo di intesa tra l’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) della provincia di Caserta presieduta da Maria Grazia Fiore e la società ciclistica Asd Veloclub Ventocontrario di Calvi Risorta, rappresentata dall’Ing. Antonio Bonacci che quest’anno ha presentato la manifestazione Festina Lente 2016. L’Asd Veloclub Ventocontrario ha saputo trasformare dei semplici percorsi di gara da bici per un complesso di attività promozionali sia turistiche che gastronomiche del nostro territorio e per questo motivo l’Unpli ha voluto stipulare l’intesa con tale associazione anche perché le Unpli sono nate con l'intento di tutelare e rappresentare le Pro Loco e svolge costantemente un enorme lavoro per conferire alle sue affiliate il giusto riconoscimento nel settore turistico. La stessa consigliere provinciale Unpli Letizia De Crosta, impegnata nell’attività di sostegno e supporto funzionale rivolta alle Pro Loco della provincia casertana è rimasta ammirata dal corposo programma di tale associazione che vede quest’anno la cronoscalata, la mediafondo e la Randonée delle Sorgenti con l’opportunità di poter scoprire i nostri territori, e apprezzarne tutti gli aspetti, da quello naturalistico a quello storico, passando pure per quello gastronomico, grazie ad un’attività ambientale. Certamente l’amore per il territorio dimostrato dall’Asd Veloclub Ventocontrario ha fatto si che l’Alto Casertano abbia potuto rivendicare di nuovo alcune importanti risorse del modo di vivere come la laboriosità delle sue persone, la bellezza dei  suoi paesaggi, la bontà dei suoi prodotti e di guardare al futuro nel rispetto dell’ambiente che oggi può rappresentare la principale risorsa per uno sviluppo di lunga durata. Tali valori vengono richiamati nel nome di Festina Lente e nel logo della tartaruga con vela e per tutti dovrebbe essere importante poter potenziare queste risorse. Quindi la Unpli di Caserta è stata lieta di poter sostenere iniziative come quelle rappresentate dal programma delle loro attività per l’anno 2016 e la conferma di ciò arriva dal protocollo d’intesa siglato tra le due associazioni. La Unpli è pronta a coinvolgere le Pro Loco, mettendo a disposizione le sedi e i volontari lungo i percorsi previsti dal calendario delle attività per un servizio sempre più professionale al cittadino e al visitatore nel settore turistico.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post