Attività Carabinieri Caserta

I carabinieri del comando Stazione di Sessa Aurunca (CE), hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere nei confronti di MASI Elio, cl. 53 del posto. L’uomo deve espiare la pena di mesi 1 e giorni 28 di reclusione per i reati di estorsione e rapina, in concorso, commessi in Sessa Aurunca e Venafro (IS) nell’anno 1996. Il Masi è stato accompagnato presso propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.
 
Nel corso della notte  i carabinieri della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto DE MATTEIS Francesco, cl. 76, del posto. L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di nr. 4 buste in cellophane, sottovuoto, contenenti ciascuna gr. 500 circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di kg. 2,100  e nr. 7 placchette di hashish per un peso complessivo di gr. 700. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

I carabinieri del Comando Stazione di Trentola Ducenta hanno tratto in arresto per furto di autovettura KABAN Vasyl, cl. 91 ucraino, irregolare in italia. Il 24enne, a seguito di segnalazione giunta alla centrale operativa del Reparto Territoriale di Aversa dal gestore dell’impianto antifurto con localizzazione GPS, è stato intercettato e bloccato da una pattuglia dei carabinieri in via Capua, a San Marcellino, mentre era a bordo di un’autovettura Peugeot 206 poco prima rubata in via Roma, ad Aversa, in danno di un 65enne del luogo. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.
 

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post