Attività Carabinieri Caserta

I carabinieri Comando Stazione di San cipriano d’Aversa, nella tarda serata di ieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 55enne del posto per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce aggravate. L’uomo, poco prima che intervenissero i militari dell’Arma, ha minacciato e malmenato, colpendole con calci e pugni, la moglie 51enne e la figlia di 28enne. A richiedere l’intervento dei carabinieri sono state proprio le due vittime, stanche di subire continuamente un atteggiamento violento e vessatorio da parte dell’uomo che aveva ingenerato nelle stesse un perdurante stato di timore. Ieri, nel giorno della festa della donna, l’ennesimo litigio nel corso del quale l’uomo ha aggredito fisicamente le due donne procurando lesioni giudicate guaribili in gg 28 per la moglie e 3 per la figlia. L’arrestato, sarà giudicato con rito direttissimo.
 
In Aversa (CE), i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, nel corso di un predisposto servizio finalizzato a contrastare e prevenire reati e violazioni al codice della strada connessi al fenomeno noto come “movida di aversa”, hanno arrestato Marino Domenico, cl. 71, di San Marcellino, responsabile di evasione dagli arresti domiciliari. Inoltre, durante lo stesso servizio i Carabinieri hanno proceduto a:   
segnalare 2  persone al Prefetto di Caserta poiché sorpresi in possesso di sostanza stupefacente del tipo di hashish;
controllare 62 persone e 33 veicoli, contestando 11 violazioni di norme del codice della strada.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post