Piano di recupero, la giunta comunale approva il suo completamento

"La giunta comunale ha approvato il completamento del Piano di recupero nelle zone A2 e A3 di tutta la città.

Giunge così a conclusione positiva un lungo iter avviato negli anni scorsi. La nostra Amministrazione ha completato le procedure, acquisendo i pareri degli enti preposti, eseguendo le indagini geognostiche ed esaminando le numerose osservazioni pervenute al Comune. Un risultato importante, che contribuirà sicuramente ad una nuova immagine del centro storico e delle periferie, allo sviluppo della qualità della vita e al rilancio dell'economia in città". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio a proposito del Piano di recupero che interviene su Caserta centro, Briano, Casola, Casolla, Piedimonte di Casolla, Centurano, Ercole, Falciano, Garzano, Mezzano, Pozzovetere, Puccianiello, Sala, San Clemente, Santa Barbara, Sommana, Tuoro e consentirà interventi di manutenzione, riqualificazione, ristrutturazione urbanistica, restauro conservativo.

"Il Piano – spiega l'assessore alla Pianificazione Urbanistica, Giuseppe Greco – interviene con uno strumento concreto in processi che stavano avviando ad una depressione incontrovertibile il tessuto urbanistico del 'centro storico' della città e delle frazioni e introduce termini di equilibrio tra le spese necessarie alle opere e la necessità inderogabile di valorizzazione della città. E' un incentivo sociale rivolto a proprietari e operatori economici per una sfida che punti alla qualità urbanistica e alla rivitalizzazione della città e dei suoi quartieri storici, poiché favorisce anche la rifunzionalizzazione degli immobili riguardo alla possibilità di ospitare nuove imprese, nell'auspicio che esse sappiano guidare nuove dinamiche di crescita per il nostro territorio comunale".

 


 

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post