Venerdì scorso la presentazione dei progetto “Competenze per lo sviluppo”

È stato presentato nella giornata di venerdì scorso il progetto “Competenze per lo sviluppo”, ideato dall’Istituto Autonomo Comprensivo “Luigi Martone” di Pignataro Maggiore, nell’ambito del progetto europeo denominato Pon (Programma Operativo Nazionale).
Ad introdurre i lavori, nella sala magna dell’istituto, la preside, prof.ssa Maria Francesca Magliocca, che ha definito gli obiettivi generali dei percorsi formativi, ed ha presentato gli esperti di ciascun corso ed i relativi tutor.
Al termine della presentazione dei corsi che prenderanno il via il prossimo 16 marzo, sono stati consegnati, agli alunni che hanno partecipato ai percorsi formativi dello scorso anno, le “patenti europee del computer (Ecdl); e le certificazioni Trinity relative alla conoscenza della lingua inglese.
Tra la vasta platea di partecipanti alla presentazione, anche i rappresentanti delle principali associazioni presenti sul territorio, alcune delle quali interessate ad attivare progetti simili a quelli messi in capo dall’istituto autonomo di Pignataro maggiore, nei prossimi anni.  
Gli esperti ed i tutor hanno illustrato, in maniera dettagliata, i corsi di loro pertinenza, rispondendo, poi, alle domande dei genitori, per lo più inerenti la pianificazione dei corsi sia in termini di durata che in termini di ore settimanali di impegno.
Il corso intitolato “Cittadini tra regole e libertà”, destinato ai docenti ed al personale Ata, sarà svolto dal prof. Prisco Di Caprio; tutor la prof.ssa Scialdone Anna Maria, che lo ha presentato alla platea presente nell’Aula Magna.  
I due corsi di approfondimento della conoscenza dell’informatica, il primo rivolto a docenti e personale ata, il secondo rivolto agli alunni delle seconde classi delle scuole medie, è stato presentato dal prof. Palladino Raffaele e dalla tutor, prof.ssa Bonacci Giovanna.
“We comunicate in English”,  rivolto a venti alunni delle classi terze delle scuole medie, è stato presentato dalle prof.sse Sabino Caterina ed Immacolata Morelli. È proprio relativo a questo corso una importante novità di quest’anno. Dal 2009, infatti, l’Iac “L. Martone” è sede di esame per la certificazione “Trinity”, per cui gli alunni potranno sostenere l’esame di certificazione direttamente in sede.
Il prof. Mario Costanzo, coadiuvato dalla tutor, prof. De Rosa Giovanna, hanno presentato il corso di pittura che si prefigge come scopo quello di fornire la preparazione necessaria ad elaborare un’opera da presentare ad un concorso nazionale a tema di pittura.  
Riservato agli alunni della scuola primaria del plesso  “Bosco” il corso di realizzazione di una festa a tema sui valori e sapori di un tempo, che culminerà con la creazione di un evento festivo cui prenderanno parte alunni e genitori, presso la struttura di Monteoliveto. A seguire la formazione dei discenti del corso saranno gli esperti, proff. Mario Cicala e Immacolata Bovenzi, ed i tutor, proff. De Rosa Giovanna e Caimano Claudia.   
Il corso rivolto ai genitori sarà coordinato dalla psicologa, dott.ssa Ornella Di Caprio, coadiuvata dai tutor, proff. Mercone e Scialdone.
Sarà coadiuvata dai tutor Pettrone Angela e Funaro Ernesto la prof. Filomena Bevilacqua, esperta del “Laboratorio di convivenza”.
Non poteva che essere il prof. Bovenzi Angelo – che ha dato ampia dimostrazione delle sue capacità teatrali con la recente messa in scena dell’opera “Cos ‘e pazz a Pietrscura” – il tutor del laboratorio teatrale a tema ambientale che coordinerà il regista Angelo Bovenzi.
 
Comunicato Iac. L. Martone.
Adetto pubblicizzazione,
338 3281753

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post