Stranieri cercano lavoro a un contadino, dopo averlo depredato.

Incredibile vicenda occorsa ad un abitante nelle campagne di San Giovanni e Paolo, al confine con Ruviano e Castel Campagnano. Mentre rincasava dopo una giornata di intenso lavoro, infatti, l?uomo si ? imbattuto in due sconosciuti che si allontanavano dalla propria abitazione ma notandolo non hanno esitato a fermarlo per chiedergli se avesse un lavoro da offrire loro. Scontata la risposta negativa a una domanda che si ? rivelata una banale scusa per depistarlo in quanto, dopo uno scambio di battute utile ad apprendere che si trattava di un indiano ed un marocchino, i due si solo allontanati con apparente indifferenza ma, una volta messo piede nell?abitazione, il malcapitato ha compreso che anche per gli extracomunitari pu? valere l?adagio del cervello fino. Altro che lavoro: i due avevano messo a soqquadro le stanze riuscendo a scoprire dove era custodito il denaro ed a trafugarlo sicch?, evidentemente, quando il contadino li ha incrociati, lo nascondevano come se niente fosse. Vano si ? rivelato ovviamente il tentativo di raggiungerli o rintracciarli perch? evidentemente un palo li aspettava nei pressi per organizzarsi e depredare la prossima vittima. Opportunamente i malviventi si sono limitati ad arraffare il denaro, senza toccare altro, in modo da non insospettire i passanti, ma riuscendo a giocare anche il padrone di casa, al quale non resta che tentare di rifarsi giocando al lotto la combinazione di numeri corrispondente alla beffa subita ad opera di due malviventi dai quali tutti dovremmo guardarci.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria