Giovane bellonese deve la vita al casco

Un giovane bellonese, Antonio Ferrara, deve la vita al casco che aveva indossato prima di partire con la sua moto. Ieri sera, il giovane, mentre percorreva la strada che da Bellona porta a Capua, giunto nei pressi di una curva, si scontrava con un?autovettura che procedeva in senso opposto. Erano da poco trascorse le 22,00 quando ? avvenuto l?incidente. Lo scontro, che ? stato particolarmente violento, si ? verificato alla curva che immette sul rettilineo della localit? ?Bellicone?, appena dopo il ponte che sovrasta l?autostrada A1. Non ? ancora chiara la dinamica dell’incidente sulla quale stanno indagando i Carabinieri di Capua accorsi immediatamente sul posto per gli opportuni rilievi. Al violento impatto, hanno assistito alcuni passanti che, con l?ausilio di un telefono portatile, hanno allertato i soccorsi. Nell’urto il centauro ? stato sbalzato dalla sua moto, dopo averne perso il controllo. Un?ambulanza del 118 ha accompagnato il giovane al pronto soccorso dell? ospedale San Giuseppe e Melorio di Santa Maria C.V. I medici di turno, dopo averlo visitato, lo hanno dimesso perch? il casco, nella caduta, gli aveva protetta la testa.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria