Cani randagi sempre pi? numerosi

Uno dei problemi che in questo periodo assilla i bellonesi ? quello dei cani abbandonati che, per fame e per il dolore di non aver pi? il contatto e l?affetto del loro padrone, diventano randagi. Il suddetto problema coinvolge tutti i comuni in particolare quelli ad alta intensit? turistica come ? Bellona, a causa delle sue numerosissime pizzerie. Infatti, molte persone giungono in citt? con il loro ?fedele amico? per degustare le specialit? del luogo e, dopo la serata spensierata, fanno ritorno a casa senza il ?fedele amico?, noncuranti del dolore che l?abbandono gli procurer?. Questi randagi si accodano ad altri formando un branco che tiene in allerta i cittadini poich? temono di essere aggrediti. Si sono divisi in due gruppo: uno ha trovato dimora presso l?edificio delle scuole media ?Dante Alighieri?, ubicato nell?omonima piazza dove la signora Rosa Stellato provvede a dar loro da mangiare. ?Ieri mattina, ci dice Mario Aurilio, ho dovuto fare da scudo ad un bambino che aveva paura di attraversare la piazza a causa dei cani?. Il secondo gruppo ?dimora? presso la casa comunale come se volessero essere assistiti dagli amministratori o chiedere il domicilio anagrafico. I cani randagi che soffrono per l?allontanamento dai loro padroni, di certo sono meno randagi di chi li ha posti in una simile situazione. Molti ospitano le bestioline in casa poich? le utilizzano affinch? difendano i loro bene. Quando le povere bestie diventano d?impaccio, colui che si dice amico, se ne libera per andare a divertirsi ed il fedele amico dell?uomo resta abbandonato a se stesso. Bastardi! Cosa avete al posto del cuore? Il cane ? sempre pronto a dare la vita per il suo padrone, e gli sar? fedele nella fortuna come nella miseria. Il padrone, al contrario, alla prima occasione fa perdere la vita al suo fedele amico.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria