Selezione di Miss Muretto. Sfilata e Solidariet

Anche quest?anno la citt? di Bellona ? stata inserita nel circuito delle selezioni di ?Miss Muretto?, la fortunata manifestazione di Michele Ciliento che, ogni anno, riscuote successi in tutte le tappe. La serata della tappa di Bellona ? quella di domenica venticinque giugno p.v., e l?appuntamento ? alle ore 20,30, nella villetta comunale all?ingresso della citt?. La manifestazione ? organizzata dal Team di Paolo Fasulo in collaborazione con l?amministrazione comunale diretta dal sindaco Giancarlo Della Cioppa. Gli organizzatori sono convinti che saranno momenti magici quando la carovana di Miss Muretto raggiunger? la villetta per far sfilare le Miss, tante ragazze giovani e belle che aspirano ad indossare una fascia, il segno che le incorona tra le pi? belle d?Italia. Le ragazze che intendono essere selezionate per la manifestazione di Bellona e, se promosse, partecipare alle altre tappe, possono fare richiesta presso Paolo Fasulo via Regina Elena di Bellona, oppure presso l?Associazione Dea Sport Onlus ubicata anch?essa in via Regina Elena 28 di Bellona. Quest?ultima pu? essere contattata: telefax 0823 966794 oppure deasportonlus@libero.it La selezione ?Miss Muretto? non valuta solo il fisico delle ragazze ma prende in considerazione anche altri aspetti socio culturali. Infatti, nella trascorsa edizione, la 52esima, le partecipanti furono sottoposte alla prova di: seduzione, creativit? e cultura generale. Mentre la serata sar? di divertimento, durante la giornata si potr? rivolgere un pensiero alla Solidariet? poich?, nello stesso spazio della sfilata sar? allestito un gazebo per una raccolta fondi per la ricerca genetica della GLICOGENOSI, una rara malattia metabolica che colpisce un bambino su 100.000 nati. Chi ne viene colpito ? costretto a mangiare ogni tre ore per non morire. La malattia ? caratterizzata da un errore del codice genetico che non consente la formazione di enzimi indispensabili per la vita. Questo deficit costringe i bambini a mangiare continuamente sia di giorno che di notte con la febbre e con il vomito. Se non mangiano ogni tre ore vanno in ipoglicemia fino ad arrivare alle convulsioni ed al coma.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria