Apri un Comitato per Prodi Presidente

In vista delle elezioni primarie per scegliere il candidato premier dell?Unione per le elezioni politiche del 2006, il leader di ?Politica per Passione?, Bartolo Mercone dei Democratici di Sinistra, pronto a dare vita anche a Pignataro Maggiore ad uno dei ?Comitati per Prodi Presidente?. E partita a livello nazionale l?iniziativa ?Apri un Comitato per Prodi Presidente? e secondo Mercone: ?E? opportuno che un comitato si costituisca anche a Pignataro. I ?Comitati per Prodi Presidente? hanno l?obiettivo di sostenere la candidatura di Romano Prodi alle primarie dell?Unione del 15 e 16 ottobre 2005. Possono aderire ai comitati persone iscritte a partiti dell?Unione che appoggiano la candidatura di Romano Prodi. Ma ? altrettanto opportuno che vengano coinvolte persone fuori dai partiti per allargare la partecipazione attiva e volontaria alle primarie. I Comitati devono prima di tutto essere uno strumento utile al successo delle primarie. I loro principali compiti sono: informare e far votare e convincere. Informare e far votare: sono occasione di dialogo, riflessione e partecipazione. Occasione di democrazia partecipata. Fanno conoscere a quanti pi? cittadini possibile il senso democratico delle primarie e il valore del loro voto. Sono un luogo di servizio per coloro che vogliono trovare le informazioni per sapere come si svolgono le primarie e dove si pu? votare. Convincere: a partire dalla realt? territoriale dove sono inseriti attivano e promuovono iniziative per diffondere il progetto che sostiene la candidatura di Romano Prodi nell?ottica di allargare il consenso dei cittadini all?Unione?. Tale scelta, a detta del diesisno, potrebbe essere adottata anche per le amministrative. I risultati che otterranno gli aspiranti premier contribuiranno a delineare gli equilibri di forza all?interno del centro sinistra pignatarese, le strategie e la leadership per le amministrative. Pi? in generale, le primarie del prossimo autunno rappresenteranno un passaggio fondamentale per il centro sinistra pignatrese, che avr? l?occasione di verificare le sue capacit? in termini di mobilitazione e le sue reali potenzialit? per poter esprimere un progetto vincente per le amministrative. Spazio al programma, quindi, e all?organizzazione di iniziative politiche che rafforzino e rilancino l?Ulivo a Pignataro, dando dei riferimenti certi e credibili a quell?elettorato deluso dall? incapacit? di governare e di amministrare manifestata dal centrodestra sia livello nazionale che locale. Infine, mentre per le primarie delle elezioni politiche, saranno tre i candidati, ossia Prodi per l?Ulivo, Mastella per i Popolari-Udeur e Bertinotti per Rifondazione Comunista, a livello locale per ora c?? solo il nome del segretario cittadino dei mastelliani, Angelo Del Vecchio, il quale gi? da ora punta alla fascia tricolore di Palazzo Scorpio.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria