Furto in casa di Giuseppe Merola in via Triflisco

La banda della ?bomboletta spray? colpisce ancora. Nella scorsa notte, in via Triflisco di Bellona, nell?abitazione della famiglia di Giuseppe Merola, dei ladri si sono introdotti in casa e, dopo aver narcotizzati Giuseppe e la moglie Filomena, hanno razziato tutto ci? che ? stato possibile raggiungere. La suddetta abitazione ? ubicata sul ciglio della strada provinciale che collega Bellona alla frazione Triflisco. I ladri si sono introdotti all?interno della casa dopo aver forzata la porta d?ingresso. In una stanza attigua all?ingresso dormiva la figlia Concetta che, stanca della giornata di lavoro, non si ? accorta di quanto stesse accadendo nella stanza accanto ed in quella del piano superiore. I malviventi avevano parcheggiato l?auto sulla strada provinciale e, dopo aver narcotizzati i coniugi Merola, sono ritornati in strada per guidare l?auto all?interno del cortile. Questa operazione ? servita perch? i ladri hanno deciso di portare via quanto contenuto nei cassetti compresi gli stessi sia quelli dei comodini che quelli dei mobili della camera da letto. In uno di questi era custodita la pensione ritirata, il giorno prima, nell?ufficio postale di Bellona. Tutte le ?gioie? della figlia Concetta si sono volatilizzate cambiando proprietario. Tra contante, oggetti di metallo prezioso, telefoni cellulari, capo di lingeria di pura seta di San Leucio, ricamati a mano, il bottino dovrebbe ammontare ad oltre ventimila euro. Infine, hanno fatto razzia di parte del corredo preparato per le imminenti nozze della giovane figlia dei coniugi Merola. Al risveglio sia Giuseppe che Filomena hanno avuto una sgradita sorpresa nell?osservare che la loro camera da letto era stata messa a soqquadro. Il furto ? stato denunciato alla caserma dei carabinieri di Vitulazio. Stando a voci molto attendibili, sembra che, nella stessa notte, i ladri hanno ?Visitata? altra casa poco distante da quella dei coniugi Merola.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria