Vogliamo un Consiglio Provinciale Aperto contro la Piattaforma

Un Consiglio Provinciale aperto contro l’insediamento della
Piattaforma da svolgersi a Pignataro, nell’aula consiliare del comune,come gi? avvenuto il 16 Ottobre di due anni fa, durante l’Amministrazione Provinciale targata Ventre. Il successivo mese di febbraio, ancora sotto la guida dell’ora europarlamentare Ventre, in provincia, venne istituito la Commissione paritetica sulle emergenze ambientali di Terra di Lavoro. Sarebbe opportuno conoscere i risultati dei lavori di questa commissione e se la stessa prosegue nella sua opera sotto l’egida di De Franciscis. Sono queste le richieste che vengono dai pi? fronti ambientalisti dell’Agro Caleno. La sensibilit? ambientale e l’attenzione per i comuni a nord del Volturno, tra cui Pignataro, sono stati tra i cavalli di battaglia della campagna elettorale dell’attuale Presidente dell’ente provinciale, Sandro De
Franciscis. Battaglia che lo ha visto premiato, anche nel nostro comune, grazio al brillante risultato ottenuto dall’Avv. Angelo Del Vecchio il quale, sicuramente per sensibilit? personale, ma forte anche della dichiarata posizione pro-ambiente del leader della sua coalizione, si ? da subito proposto quale fermo oppositore della iattaforma. Bisogner? ora capire se De Franciscis “abbandoner?” Del Vecchio, costringendolo ad un difficile recupero della credibilit?, nel caso in cui non ci siano segnali chiari e tangibili dell’impegno contro la Piatatforma; o se, invece, lo sosterr?, in vista delle prossime competizioni elettorali, accogliendo la richiesta dei cittadini di Pignataro che invocano il Consiglio Provinciale nel loro Comune. Si consideri, inoltre, che gli allora consiglieri di opposizione, che alle ultime provinciali hanno corso nella lista capegiata dal Presidente De Franciscis, votarono con i loro colleghi
di maggioranza, il dispostitivo deliberativo contro l’insediamento.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria