Turista americana scippata al mercato di S. Maria C. V.

Durante il periodo estivo molti bellonesi residenti all?estero ritornano al loro paese nativo per trascorrere un periodo di vacanze insieme ai familiari ed agli amici. Come ogni anno, dagli Stati Uniti d?America ritornano a Bellona molti emigranti; del gruppo fanno parte anche Lucia C. e suo marito Umberto S. che di sera si intrattengono, in compagnia degli amici, nei pressi di uno dei bar ubicati in piazza Umberto I. Ieri mattina i due decisero di recarsi al mercato di S. Maria C. V. per acquistare indumenti estivi che lasciavano nella loro auto parcheggiata nelle vicinanze. In seguito i due decidevano di passeggiare tra i numerosi banchi vendita, quando due malviventi affiancavano la donna strappandole la borsa che portava a spalle. Un colpo deciso e violento che costringeva la donna a cadere al suolo riportando lievi escoriazioni al ginocchio destro ed al braccio. La borsa della donna conteneva 300 euro ed un telefonino finiti nelle mani dei due che velocemente scomparivano tra la folla. Oltre alle leggere escoriazioni, la donna restava traumatizzata per l?illecito subito che confermava le continue raccomandazioni, da parte dei parenti, a non fare acquisti da soli nei mercati troppo affollati.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria