Occhio sul Volturno: Stop all’inquinamento

Il continuo menefreghismo verso la natura ha spinto le Istituzioni ad essere severe con chi inquina. Le sanzioni che colpiranno coloro che violano le norme dell?inquinamento ambientale saranno rigorose, prime fra tutte,con quelle aziende che continuano a riversare nel fiume Volturno i rifiuti ad alto tasso d?inquinamento. In particolare, le forze dell?ordine controlleranno le aziende casearie ed olearie nonch? le concerie e, per evitare che il fiume diventi un ricettacolo d?immondizia, ? necessario intervenire con un attento monitoraggio che impedisca i continui fenomeni d?inquinamento imperversanti nella nostra zona. Sar? disposta una prima fase di consulenza alla quale faranno seguito le ispezioni. La necessit? d’interventi concreti ? emersa anche dalle dichiarazioni dei sindaci, dei Comuni attraversati dal Volturno, i quali riconoscono che occorre un risanamento indispensabile della zona fluviale. C’? il problema degli scarichi, delle immissioni in fogne e del siero che ? un rifiuto speciale. Da non trascurare, per?, che queste aziende sono il traino dell?economia locale. Le forze dell?ordine preposte avranno il compito di verificare ed eventualmente sanzionare le aziende che non rispettano le norme ambientali. Le ispezioni saranno effettuate a tappeto lungo tutto il corso del fiume.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria