Violenza sui minori, dibattito alla Dea Sport

Le vicende che in questi ultimi tempi hanno visto protagonisti molti minori, continuano a suscitare preoccupazioni fra tanti genitori bellonesi che, in una riunione svoltasi presso l?associazione Dea Sport Onlus di Bellona, hanno chiesto delucidazioni al dott. Giovanni Sarcinella, Assessore alla socialit?. ?La preoccupazione, ha riferito il dottore, nasce da un rapporto del Censis che indica una media annuale di 21.000 minori vittime di violenza carnale e molestie sessuali. Il 90 per cento di questi abusi avviene in famiglia, l?8 per cento avviene in contesti extra familiari ad opera di vicini di casa, maestri, allenatori, amici ecc. mentre il 2 per cento ad opera di persone sconosciute. La testimonianza del minore vittima di abuso sessuale, continua Sarcinella, costituisce un traguardo fondamentale per il percorso con l?audizione del minore. Va premesso che ogni persona ha la capacit? di testimoniare e tale principio vale anche per i minori, qualunque sia la loro et?, poich? anche i bambini sono in grado di ricordare ci? che hanno visto o sub?to. Inoltre, sotto il profilo valutativo, la cassazione afferma che al Giudice spetta valutare al credibilit? del dichiarante e l?attendibilit? delle dichiarazioni. Il giudice controller? ogni dichiarazione del minore con impegno e rigoroso rispetto , ma anche quelle di ogni singolo testimone? conclude il dott. Sarcinella, mentre sul volto degli spettatori si notano i segni di una completa soddisfazione sia per l?intervento che per la disponibilit? del professionista.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria