Il visto per l’Italia

In virt? delle nuove disposizioni per ricevere il visto d?accesso agli stranieri che intendono venire in Italia, abbiamo chiesto al dott. Fausto dell?Otre, funzionario della Divisione Stranieri del Ministero degli Esteri il quale ci ha riferito: ?Tutti i cittadini stranieri che intendono venire in Italia, devono esibire alle frontiere la prevista documentazione che giustifichi la motivazione e la durata del soggiorno previsto, nonch?, nei casi previsti, la disponibilit? di adeguati mezzi finanziari e le condizioni di alloggio. In taluni casi dovranno essere muniti anche di visto. Quest’ultimo pu? essere richiesto presso le rappresentanze Diplomatiche e Consolari Italiane nel Paese di residenza. Il Ministero degli Affari Esteri (MAE), per informare i cittadini stranieri sulla necessit? o meno di avere bisogno del visto per entrare in Italia, ha realizzato e pubblicato online una banca dati sui visti d’ingresso. Per sapere se, continua il dott. Dell?Otre, in relazione alla cittadinanza, al Paese di stabile residenza, alla durata e motivazione del soggiorno, si ha bisogno di un visto per l’Italia sar? sufficiente collegarsi al sito Internet del MAE dove si possono trovare le informazioni sulla necessit? o meno di munirsi del documento, sulla procedura da seguire e su dove presentare la richiesta.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria