Punture di zanzare: In caso di bolle meglio gli antistaminici l’esperto Claudio Albano, pediatra.

Uno dei problemi che assillano in questi giorni ?: ?Le punture delle zanzare?. Abbiamo chiesto i rimedi ad un esperto, dott. Claudio Albano. Di bambini punti da zanzare o altri insetti, Claudio Albano, pediatra, ne visita migliaia nell’arco della stagione estiva. E i casi, assicura, negli ultimi anni, sono nettamente aumentati. Dottore, quali conseguenze pu? comportare una puntura d’insetto? Non vanno assolutamente sottovalutate. In particolare nei soggetti pi? a rischio queste punture possono dare luogo a gravi reazioni allergiche. Inoltre, se le punture sono reiterate nel tempo e mal curate, nel lungo periodo possono dare luogo a malattie immuni. Come ci si pu? difendere? Proteggendosi con creme specifiche che allontanano gli insetti. I soggetti allergici farebbero bene ad avere sempre con s? i kit di adrenalina, salvavita indispensabili in caso di shock anafilattico. Ma anche il classico bubbone pu? essere rischioso? Nella maggior parte dei casi no. Per? occorre sfatare un luogo comune. E’ preferibile prendere un antistaminico anzich? fare ricorso a creme topiche, soprattutto se a base di cortisone, perch? possono essere pericolose a meno che non le somministri uno specialista. E i rimedi popolari? Servono a poco. E’ sempre preferibile rivolgersi ad un medico per una consulenza.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria